Helping companies to leverage soft skills

Per le aziende

Test di valutazione delle competenze

5 Mins read
Valutazione delle competenze

Cosa sono e perché usarli

Spesso, siamo portati a pensare che il successo di un’azienda sia determinato esclusivamente dalla qualità del prodotto o servizio offerto. In realtà, il successo di un’organizzazione aziendale dipende da un insieme di fattori, primo dei quali le persone che vi operano.

Nel mondo del lavoro di oggi, perché un’azienda venga definita “di successo”, è necessario che possa contare su un team altamente qualificato e motivato. Ciò significa assumere i dipendenti più in linea con la vision aziendale e fornire loro le risorse e la formazione necessarie per svolgere il proprio lavoro in modo efficace.

È in quest’ottica che i test di valutazione delle competenze hanno guadagnato sempre più importanza nel mondo del lavoro. Con l’aumento della competitività e la necessità di trovare candidati più qualificati, i test di valutazione delle competenze sono diventati uno strumento essenziale per valutare le abilità di un candidato e determinarne così il grado di aderenza al ruolo.

Test di valutazione delle competenze: cosa sono

I test di valutazione delle competenze, anche definiti skill assessment, rappresentano un valido strumento utilizzato per valutare le abilità e le skill di un candidato. Nel contesto aziendale, questi test vengono impiegati per determinare i punti di forza e i punti di crescita di dipendenti o candidati, al fine di poter disporre di un set di skill aderenti al modello di leadership aziendale.

Ad oggi, è fondamentale utilizzare una strategia che comprenda l’utilizzo degli skill assessment nei vari processi HR. Ciò consente ai dipartimenti HR di gestire in modo più efficace la Candidate e Employee Experience, favorendo così la Retention delle risorse nel lungo periodo. Per questo, i test di valutazione delle competenze rappresentano uno strumento molto potente per supportare l’azienda nella gestione delle risorse umane e migliorare il benessere dei dipendenti.

Quando usare i test di valutazione delle competenze

L’utilizzo dei test di valutazione delle competenze può essere utile in diversi contesti. Vediamo insieme in che modo gli skill assessment possono supportare in maniera efficace i processi di recruitment, di analisi del fabbisogno formativo e di riorganizzazione aziendale.

Selezione del personale

L’assessment per il pre-screening delle soft skill è un’importante fase del processo di selezione del personale in cui viene valutato il profilo dei nuovi candidati. L’obiettivo principale è quello di verificare le competenze, le attitudini e l’allineamento dei candidati con la cultura, i valori e gli obiettivi aziendali. Questo tipo di valutazione è fondamentale per assicurarsi di assumere le persone giuste, che già possiedono le competenze imprescindibili per il successo aziendale, o che, diversamente, sono disposte ad apprendere e formarsi in quella direzione.

Il test di valutazione delle competenze pre-assunzione va considerato non solo come uno strumento utile per valutare il match ideale tra candidato e azienda, ma anche come una base fondamentale di analisi da cui partire per identificare il miglior percorso di inserimento, sviluppo e fidelizzazione nel lungo termine della nuova persona. In questo modo, l’azienda può individuare le aree in cui il nuovo dipendente ha bisogno di sviluppare ulteriormente le proprie competenze e lavorare insieme al candidato per definire un piano di crescita personalizzato. Questa attenzione alla crescita e allo sviluppo del personale porta a una maggiore soddisfazione dei dipendenti nel lungo termine, creando così un ambiente di lavoro sano e produttivo.

lettera di motivazione
L’assessment per il pre-screening delle soft skill è un’importante fase del processo di selezione del personale.

Formazione e sviluppo

Altro importante processo in cui gli skill assessment si inseriscono in maniera naturale è quello dell’analisi del fabbisogno formativo delle proprie risorse umane. Le organizzazioni possono utilizzare questi test per valutare le competenze dei propri dipendenti e identificare aree in cui è necessaria una formazione aggiuntiva o un miglioramento delle competenze.

L’obiettivo principale della valutazione delle competenze interne è quello di analizzare le competenze presenti e quelle potenziali, al fine di identificare le aree di forza e di debolezza dell’organizzazione stessa, ricavandone così lo stato di salute dell’azienda. Questa analisi delle competenze interne fornisce informazioni dettagliate sulle competenze del personale aziendale e può essere utilizzata per la pianificazione delle attività di skilling, reskilling e upskilling dei dipendenti, in modo da aumentare la produttività e la qualità del lavoro svolto.

La valutazione delle competenze interne è inoltre importante per identificare le future esigenze di reclutamento, poiché l’azienda sarà in grado di identificare le lacune di competenza che possono essere colmate attraverso l’assunzione di nuovi talenti. In questo modo, l’azienda può pianificare in anticipo le proprie esigenze di personale, evitando così assumere personale senza avere prima una chiara idea delle soft skill necessarie per quel ruolo.

Analisi organizzativa

Effettuare una mappatura delle soft skill delle proprie risorse umane è fondamentale in ottica di riorganizzazione aziendale. Infatti, durante la fase di riorganizzazione, l’azienda può avere bisogno di ridisegnare i ruoli e le responsabilità dei dipendenti. Ecco dunque che entrano in gioco i test di valutazione delle competenze, che possono essere utilizzati per identificare le competenze chiave necessarie per svolgere un determinato ruolo, in modo da assegnare i dipendenti alle posizioni giuste in base alle loro competenze.

Grazie agli skill assessment, è quindi possibile fare leva sulle competenze dei propri dipendenti, assegnando loro ruoli e responsabilità in cui possono sfruttarle al meglio. Questo aiuta ad aumentare l’engagement, la produttività e la motivazione dei dipendenti, migliorando anche la qualità del lavoro svolto.

organigramma aziendale
 Durante la fase di riorganizzazione, l’azienda può avere bisogno di ridisegnare i ruoli e le responsabilità dei dipendenti.

Vantaggi dell’utilizzo di test di valutazione delle competenze

Valutazione oggettiva del personale

Da questo quadro, è evidente che i vantaggi derivanti dall’uso di test di valutazione delle competenze sono numerosi. A partire dal fatto che forniscono una valutazione oggettiva delle competenze di un candidato o di un dipendente. Chiaro è che non possono sostituire il lavoro del selezionatore, ma possono tuttavia supportarlo attraverso indicatori oggettivi e dati misurabili del grado di competenza del singolo.

Ottimizzazione tempi/costi

Altro vantaggio strettamente collegato a questo concetto è legato alla riduzione e all’ottimizzazione dei costi e delle tempistiche dell’attività di recruitment. Effettuando infatti una prima scrematura attraverso l’utilizzo di un assessment di auto-valutazione, si possono portare a colloquio solo i candidati che rispondono a certi requisiti, riducendo notevolmente i tempi di selezione e ottimizzando le risorse disponibili.

Test affidabili e validi

Tra i benefici troviamo anche il fatto che i test di valutazione delle competenze sono affidabili e validi. Ciò significa che i risultati del test sono accurati e che misurano effettivamente ciò che è stato progettato per misurare. Infatti, gli skill assessment sono stati sviluppati utilizzando metodologie scientifiche e sono stati validati da studi empirici.

Processi più equi

Infine, l’utilizzo di skill assessment consente alle aziende di creare processi di recruitment e avanzamento di carriera più equi. Secondo l’American Institute for Research, la tradizionale valutazione basata solo sul percorso formativo e lavorativo, usata dalla maggior parte delle aziende, potrebbe non essere sufficiente in un contesto in cui le competenze richieste evolvono rapidamente. Pertanto, analizzare periodicamente le competenze a disposizione dell’azienda e modulare i percorsi di formazione, sviluppo e assunzione può consentire di trattenere le risorse con il maggiore potenziale e soddisfare così le necessità di un ambiente di lavoro in continua evoluzione.


 Eggup può aiutarti a scegliere l’assessment che fa al caso tuo, nonché aiutarti a crearne uno completamente personalizzato e aderente ai valori della tua azienda. Scrivici per saperne di più!

Related posts
I nostri consigliPer le aziende

Come superare il fenomeno del Talent e Skill Shortage

5 Mins read
Nel dinamico mondo del lavoro odierno, le imprese si trovano sempre più spesso ad affrontare una sfida comune: la carenza di talenti…
I nostri consigliPer le aziende

Employer Branding: tra HR e marketing

5 Mins read
Al giorno d’oggi, quanto conta per un’azienda essere appetibili agli occhi dei talenti là fuori? Tanto, oseremmo dire: tutto. Quel che è…
Per le aziende

Corporate Social Responsibility: che cos’è e come implementarla

5 Mins read
Il binomio business-etica è sempre più strettamente legato. La Corporate Social Responsibility (CSR), o Responsabilità Sociale d’Impresa, è diventata un tassello fondamentale…

1 Comment

Comments are closed.